psicologi cesena

Dott.ssa Arianna Scarpellini

Dott.ssa Arianna Scarpellini

PSICOLOGA PSICOTERAPEUTA NATUROPATIA

Tel. 0547.300.033 - Cell. 349.496.5259
e-mail psicologa@ariannascarpellini.com

A Cesena, Gambettola, Savignano e Mercato Saraceno

Ricevo su appuntamento dal lunedì al sabato.

Sono specializzata in:

MEDIAZIONE FAMILIARE (Consulente matrimoniale),
PSICOLOGIA GIURIDICA (Consulente per il tribunale),
NATUROPATIA e rimedi naturali

In questa pagina trovi informazioni su: Articoli di Psicologia, Depressione Post-Partum: Sintomi e Conseguenze

Articoli Psicologia | Data: 08/06/2016 | Argomenti: psicoterapia

DEPRESSIONE POST-PARTUM: SINTOMI E CONSEGUENZE

La depressione post-partum compare pochi giorni dopo la nascita e i principali sintomi sono: instabilità emotiva con facilità al pianto, irritabilità, tristezza, paura, ansia, nervosismo, stanchezza, disturbi del sonno e dell´appetito.

Depressione Post-Partum: Sintomi e Conseguenze

A cura di Arianna Scarpellini © Riproduzione e divulgazione permessa solo dietro consenso scritto Richiedi consenso

La depressione post-partum colpisce circa il 10-20% delle donne con esordio indicativamente dopo 3/4 settimane dal parto.

Essa va innanzitutto distinta dal baby-blues, un disturbo dell´umore di lieve entità ed ha remissione spontanea entro due settimane.

Come riconoscere la depressione post-partum: i sintomi.

I principali sintomi della depressione post-partum sono:

  • Umore triste e depresso
  • Instabilità emotiva
  • Pianto incontrollato
  • Ansia e attacchi di panico
  • Ridotta capacità di concentrazione e di prendere decisioni
  • Confusione mentale
  • Sensi di colpa
  • Stanchezza e affaticamento
  • Rallentamento motorio e dell´eloquio
  • Perdita di interesse per tutte le attività compresa quella sessuale
  • Disturbi del sonno
  • Disturbi dell´appetito
  • Ritiro sociale 
  • Mancanza di autostima, senso di inadeguatezza 
  • Percezione di sé come cattiva madre
  • Preoccupazioni ossessive
  • Senso di disperazione e pensieri pessimisti
  • Angoscia, pensieri di morte e di suicidio.

I primi segnali sono rappresentati da stanchezza e mancanza di energia. La madre depressa non ammette il proprio disagio e tende a manifestare ritiro sociale.

Per chi ha sofferto di questo disturbo il rischio di episodi depressivi futuri è elevato.

Le possibili conseguenze della depressione post partum.

Tale disturbo influisce negativamente nello sviluppo di una sana relazione madre-figlio.

Inoltre risulta essere un fattore di rischio per lo sviluppo infantile con effetti anche a lungo termine come i disturbi dell´attaccamento, dello sviluppo, cognitivi e sociali.

Infine la depressione post-partum compromette anche la relazione di coppia. Molti studi hanno dimostrato inoltre maggiori possibilità anche per il padre di sviluppare disturbi dell´umore.

 

di
e-mail: psicologa@ariannascarpellini.com